L’economia e il giro d’affari che gravitano attorno agli ecommerce sono destinati a crescere ancora, nonostante l’incremento ottenuto negli ultimi anni.

L’ecommerce è un grande business, e lo sarà ancora per molto. Da quando i primi ecommerce furono realizzati e visti fin da subito con sospetto, ora sono utilizzati con la stessa frequenza del controllo della casella di posta.
Gli utenti che non hanno mai effettuato un acquisto online diventano sempre meno. Il trend è in costante crescita.

Realizzare un ecommerce di successo non è facile. Molti pensano basti presentare online i propri prodotti per avere subito i clienti in fila.

Dal canto nostro, come designer, dobbiamo fare tutto ciò che è in nostro potere per garantire la percentuale di successo più alta possibile ai nostri clienti. Ecco perchè voglio condividere con voi questi 9 consigli!

1. Non affrettate il lancio

Uno dei più grandi sbagli nello sviluppo degli ecommerce è affrettarne il lancio. Avete una sola chance, non potete toglierlo e rimetterlo se sbagliate qualcosa. Potete acquistare il dominio e aprire una qualche pagina Cooming Soon, ma prima del lancio vero e proprio ci sono alcune azioni da completare (SEO, content marketing, social media, pubblicità a pagamento, ecc..).

2. Ponete l’attenzione sugli utenti

Non è un segreto che uno dei limiti più grandi di un ecommerce è l’impossibilità di far toccare con mano il prodotto ai propri utenti. Dato che al momento non c’è ancora soluzione a questo problema, dovete compensare in altre aree del business online. Alcune delle migliori tecniche sono offrire prezzi appropriati, spedizioni gratuite e rendere il checkout il più semplice possibile.

3. Testate tutto

Prima, durante e dopo il lancio di ogni ecommerce, dovete investire nel testing e nell’analisi. Pensate come i clienti e scoprite cosa funziona, cosa no, e il perchè dietro queste risposte.

4. Lavorate in maniera serrata con i Social

I Social Media sono linfa vitale per ogni ecommerce. Direttamente a contatto con i vostri clienti, ogni giorno, in qualsiasi momento e luogo. Usateli, sfruttateli in tutto e per tutto, e ricordatevi che dovete esserne coinvolti in prima persona. Sicuramente è ottimo avere qualcuno che se ne occupi e li gestisca, ma meglio ancora se anche voi ne siete partecipi.

5. Incorporate i Social

In linea con il punto precedente, è un’ottima idea includere elementi social nel vostro sito ecommerce. Pensate alle recensioni dei prodotti, i pulsanti follow, e anche i plugin per effettuare il login con gli account dei Social.

6. Mobile, mobile e mobile

Se state realizzando un ecommerce ignorando il mondo mobile chiudete tutto e cambiate mestiere. Le percentuali si stanno invertendo, gli utenti cercano e comprano con il telefono. Vi conviene prendere in serie considerazione che il vostro ecommerce si veda perfettamente ovunque.

7. Sempre al massimo con il SEO

Il mondo degli ecommerce è in crescita e sempre più attività entrano a far parte di questo cerchio. Ciò significa che è sempre più importante esser al massimo con il SEO in modo da restare nelle prime posizioni. Il pericolo di un “sorpasso” è sempre dietro l’angolo e mai completamente eliminato.

8. Collezionate informazioni

Raccogliere informazioni sugli utenti per incrementare il vostro database è fondamentale. Le vostre offerte e promozioni future dipendono da come deciderete di affrontare questo punto.

9. Continuate ad evolvere

Infine, non fermate mai l’evoluzione. La tecnologia, i trend e i clienti cambiano, e di conseguenza anche voi, se vorrete continuare ad ottenere successo!

16 consigli per aumentare il traffico e le visite al tuo Sito Web

LASCIA UN COMMENTO