Ogni tanto, sento il bisogno di provare qualcosa di nuovo, specialmente dopo i periodi in cui sono stato costretto a svolgere dei lavori particolarmente ripetitivi e privi di alcun tipo di sfida. Ma oltre questo, ci sono tanti altri buoni motivi per intraprendere una sfida personale da completare.

Il punto è fare qualcosa di diverso dai soliti schemi a cui siamo abituati. Si tratta sicuramente del metodo migliore per aumentare le proprie abilità e crescere come designer. Ecco, magari evitiamo solo di tuffarci in questo sfide durante lo sviluppo del progetto del nostro cliente. Non è mai una buona idea sperimentare sui propri clienti.

1. Cercate di realizzare qualcosa di nuovo

La sfida personale per eccellenza. Da applicare solitamente quando si tratta della creazione di un layout. Nuove tipologie di griglie, colonne, sfondi con elementi posizionati assolutamente e chi più ne ha più ne metta. Il tutto comporta l’utilizzo di nuovi moduli CSS, o tecniche non ancora provate, senza preoccuparsi troppo dei problemi cross-browser. Ci penserete una volta finito.

2. Cambiate i colori

Tutti abbiamo i nostri colori preferiti e allo stesso tempo quelli che odiamo di più. Amo le combinazioni dei viola/fucsia uniti al nero, o il rosso con il bianco e il nero, adoro i colori pastello, desaturati, per creare effetti vintage, come i filtri di Instagram.

Ma quando devo usare il giallo o il verde… Mi sale il crimine. Ed è proprio questa la chiave! Dovete imparare ad uscire dalla vostra zona di comfort, provando combinazioni di colori che mai usereste, ma chissà, sperimentando potrebbero uscire risultati inaspettati.

3. Copiate un layout particolarmente complicato

Ok, non copiate il sito web di qualcun’altro per intero. Semplicemente cercate un sito web con una struttura bella ma complessa allo stesso tempo, e cercate di replicarla senza guardare il codice sorgente.

Lo scopo non è quello di ottenere una copia esatta al pixel, ma cercare di replicare una struttura già pronta, riproducendone le caratteristiche e i punti di forza.

4. Realizzate il design o il coding di un sito web utilizzando nuovi strumenti

Usate Foundation? Passate a Bootstrap o un altro framework meno conosciuto. Provate un CMS mai utilizzato. Cambiate editor. Siete programmatori? Abbandonate il vostro framework JS per uno nuovo. Auguri e buona fortuna.

Scherzi a parte non deve diventare un calvario, ma uno sguardo da un angolazione diversa rispetto la solita a cui siete abituati può dare nuove idee o aprire le porte a qualcosa che prima non avreste mai realizzato.

5. Raffinate qualcosa di vecchio

Quando mi guardo indietro e sfoglio i miei vecchi progetti, il 99% delle volte le mie emozioni corrispondono al disgusto e al “Ma come cazzo ho potuto fare una cagata simile?”.

Ecco, si tratta dell’occasione giusta per dare una rispolverata al tutto, cercando di mantenere il core invariato. Aggiornate gli spazi, cambiate la tipografia e provate a modificare i colori. Potete fare molto senza per forza dover riscrivere tutto.

6. Seguite un tutorial (difficile)

Non copiate e basta, ma scrivete ogni singola di riga di codice. Cercate su Google ciò che non capite, approfondite. La sfida qui non è la creatività, ma la comprensione. Dovete capire ciò che state facendo.

16 consigli per aumentare il traffico e le visite al tuo Sito Web

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here