Gli utenti che raggiungono le pagine del vostro sito web chiamate Landing Page, lo fanno cliccando sui banner di Google Adword,  campagne Facebook o semplicemente trovando il link diretto come ricerca organica. Le Landing Page sono il miglior strumento per ottenere il massimo tasso di conversione. Con questo articolo voglio aiutarvi consigliando alcuni punti da tenere in considerazione per ottenere il massimo dalle vostre Landing Page.

Un elevato tasso di conversione significa convertire i visitatori delle vostre pagine in clienti. Cercheremo di aumentare tutto ciò con i 10 consigli che seguono.

1. Svolgete sufficienti ricerche

Capite come si muovono i vostri competitors prima di creare o scegliere la Landing Page. Cercate di scoprire chi di loro sfrutta e come le Landing Page, e che strumenti utilizzano per incrementare il tasso di conversione. La conoscenza dei vostri competitors vi darà una visione più ampia sul come progettare la pagina.

2. Analizzate i vostri visitatori

Il secondo e più importante passo è comprendere le esigenze dei vostri visitatori. I clienti sono la massima priorità, intratteneteli e rendeteli felici di essere approdati sulla vostra pagina. Fate focus sui loro bisogni e posizionate il vostro prodotto o servizio come se fosse la soluzione ottimale alle loro necessità.

3. Rendete i contenuti potenti e precisi

Non tagliate le informazioni, ma presentatele nel modo più fluido possibile. Le ricerche effettuate nel mondo del marketing digitale hanno dimostrato che avete circa 8 secondi per impressionare i vostri utenti. Ecco perchè risulta essere fondamentale utilizzare titoli importanti, sottotitoli e CTA per forzare gli utenti a restare più a lungo sulla vostra pagina.

4. Usate Landing Page esterne

Si sta diffondendo un trend sempre più insistente tra i designer, che consiste nell’utilizzare l’homepage del proprio sito web come Landing Page. Questo non sempre aiuta! Improntate gli utenti verso una differente ma più rilevante Landing Page che possa aiutarli ad ottenere le informazioni più importanti per le quali hanno iniziato la ricerca.

5. Posizionate sufficienti strumenti per la conversione nella vostra Landing Page

Gli strumenti di conversione vanno utilizzati nelle loro massime possibilità all’interno di una Landing Page. Il visitatore deve essere in grado di diventare un cliente con pochi click. Aggiungete CTA per invitare all’acquisto, form da compilare, iscrizioni a newsletter, tasti di condivisione social e tutto ciò che ne segue.

6. Preparate ottime offerte

Le offerte aiutano non solo negli acquisti fisici in negozio, ma anche negli acquisti digitali. Evidenziate le offerte con colori che si distinguano e CTA per attirare l’attenzione dell’utente. Invitate il visitatore ad utilizzare l’offerte come se non potesse trovare nulla di meglio.

7. Usate ottime combinazioni di colori

I colori contano come i contenuti. Imparate ad usarli. Non create un arlecchino di colori, l’occhio vuole la sua parte, sempre e comunque, scegliete quindi una palette di colori che si intoni con i vostri prodotti e che abbia anche un colore che leghi ma che sia diverso da utilizzare per titoli e CTA.

8. Usate pulsanti di condivisione

Molti visitatori amano condividere le informazioni di un prodotto con i loro amici sui Social Network. Aplpicate dei tasti cliccabili per sfruttare anche i canali Social. Ormai moltissimo traffico verso i siti web proviene da loro. Non potete permettervi di perdere un’occasione simile.

9. Ottenete la fiducia dei vostri visitatori

I visitatori della vostra pagina sono sempre pronti a trasformarsi in clienti, a patto che riusciate ad ottenere la loro fiducia fin dal principio. Ecco perchè usare i testimonials. Inserite recensioni di clienti precedenti a loro che testimoniano il fatto di essersi trovati bene con i vostri prodotti o servizi, per aumentare la fiducia degli utenti nei vostri confronti.

10. Analizzate il tasso di conversione

Applicare questi consigli non è sufficiente. Queste sono le basi, ma potrebbero dare più o meno risultati soddisfacenti a seconda di come è strutturata la Landing Page, il tipo di prodotto venduto e tantissimi altri fattori. Tener traccia di come “funzionano le cose” vi servirà a capire quali sono le mosse giuste che avete applicato e quali sono quelle da correggere.

16 consigli per aumentare il traffico e le visite al tuo Sito Web

LASCIA UN COMMENTO